Arte

GOOD TIMES CONSOLIDA L’INNOVAZIONE.

1 Mins read


“Good Times” è un brano datato 2017, della band di genere “pop punk” All Time Low che fa parte del loro settimo album Last Young Renegade.
La band ha dichiarato in un’intervista a iHeartRadio che la canzone parla di “Guardare a tutte le cose che ti hanno reso quello che sei”
Il testo come detto precedentemente offre vari spunti sul passato con una vena nostalgica ma contemporaneamente riflessiva.


Non è certamente una canzone dalla lunga attesa e neanche da “quarto ascolto” ma fin da subito riesce a rapire e canalizzare l’attenzione dell’ascoltatore con disinvoltura.
Seppur mantenendo una formazione di testo abbastanza “commerciale” soddisfa a pieno le caratteristiche di una melodia accattivante e fluida.
Il sound mantiene conformazioni pop ma anche ritmi freschi e abbastanza riconducibili allo stile rock e punk della band.
L’arrangiamento è degno di nota soprattutto facendo riferimento la chitarra che offre un inizio strumentale.
Il video musicale racconta diverse esperienze e traumi dovuti all’adolescenza con i vari riferimenti alle problematiche di quell’età ma con in cornice la nostalgia e la consapevolezza che gli eventi passati sono immodificabili e che ti cambiano inesorabilmente facendoti diventare quello che ora sei.
Il tutto viene ovviamente ben oliato con una “performance” all’interno del video.
La performance commerciale del brano è discreta

Ha debuttato infatti al numero 37 della classifica Billboard Adult Pop Songs datata 29 luglio 2017, ed è stata distribuita in radio dall’etichetta Fueled By Ramen come singolo che promuoveva l’album.
In conclusione il brano (come del resto tutto l’album) merita attenzione
Rappresenta una sorta di Marmellata pop con un passato punk.
Convincente e innovativo ; la mia personalissima valutazione è 8/10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *