AttualitàRegione Lombardia

Milano, Assenza di un piano neve e ora la città è nel caos

1 Mins read


Milano nella notte si è tinta di bianco coprendo strade e tetti e mandando nel caos la capitale
economica del paese.


Strade chiuse, alberi caduti e mobilità bloccata ma la responsabilità è di madre natura?


No, il comune di Milano si è attivato solo ieri in tarda giornata per scrivere un piano neve che
doveva essere pronto mesi fa’.
Il piano neve è un piano d’emergenza che ogni anno va preparato verso novembre per evitare
disagi nelle città dovuti al maltempo invernale, quest’anno l’amministrazione Sala non lo ha
preparato e ci siamo trovati completamente impreparati.


Molte strade nel comune sono state chiuse sia ai pedoni, sia alle vetture, in alcune zone possono
accedere solo i residenti intanto sono stati mobilitati i vigili del fuoco per gestire gli alberi caduti e
quelli a rischio.

I controlli degli alberi sul suolo pubblico doveva avvenire a Settembre/ottobre ma anche qui il
comune ha mancato e non ha applicato le misure necessarie, così la neve ha potuto agire
indisturbata.
Autostrade completamente bianche, gli automobilisti non riescono a riconoscere le strisce e
ognuno va ad istinto.

Giovanni Arborio

Autori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *